ANNO 20 n° 233
Action Shooting, Mari terzo nella Limited division overall
11/03/2013 - 09:55

VITERBO - Va in archivio anche per il 2013 il campionato invernale della Federazione Italiana Action Shooting per il Finanziere di Cellere (VT) Massimo Mari.

Si è tenuta infatti oggi la finale presso il campo di tiro Le Macchie di Poggio Picenze (AQ), dove si sono dati battaglia 74 agguerriti tiratori.

Massimo, membro dello Strike Team dell’Accademia Tanfoglio – Futura Club di Castel Sant’Elia (VT), giungeva a questo appuntamento con i favori del pronostico avendo vinto due delle quattro gare finora disputate.

La gara, preparata con la solita attenzione dallo Staff del Match Director Gianfranco Giuliani, presentava connotati tecnici altamente selettivi, con angoli di ingaggio estremamente impegnativi ed un paio di porte e finestre da aprire particolarmente insidiose, infatti proprio su questi passaggi si sono viste le squalifiche di giornata.

Accompagnato dalla sua inseparabile Tanfoglio Stock III Special, Massimo Mari è stato protagonista di una gara a due facce; l’idea iniziale era quella di avere un atteggiamento poco aggressivo in modo da mantenere il vantaggio precostituito senza fare “danni”, se allo stage numero due, uno standard con conteggio limited, non avesse ingaggiato due volte uno stesso target saltandone un altro. E dato che l’esercizio prevedeva l’ingaggio con tre colpi per ogni sagoma, questa disattenzione gli è costata 15 secondi di penalità.

A questo punto, nei restanti esercizi, ha dovuto spingere sull’acceleratore per contenere il danno, riuscendo nell’intento, infatti alla chiusura della gara è risultato 3° classificato nella Limited Division Overall con una percentuale del 102,00%, risultato che gli ha permesso di vincere il campionato invernale con una media (calcolata sulle migliori tre prestazioni) di 100,95.

Sul podio del campionato invernale nella Limited Division categoria Master ad accompagnare Massimo c’era il nuovo acquisto del Futura Club Mirko Bessi, che si è classificato al terzo posto. Speriamo sia un buon viatico per il prosieguo della stagione!

 

 

 




Facebook Twitter Rss