ANNO 20 n° 343
Andrea Di Luisa vola in Canada
Il pugile viterbese d'adozione è partito per Montreal, dove affronterà Lucian Bute
10/08/2015 - 10:22

VITERBO - Conto alla rovescia per il Ferragosto di fuoco, quello che vedrà Andrea Di Luisa incrociare i guantoni con il campione del mondo Lucian Bute sul ring del Bell Centre di Montreal. Il pugile campano ma viterbese d'adozione partirà infatti stanotte alla volta del Canada, dove lo aspetta un incontro fondamentale per la sua carriera.

 

''Non sarà una passeggiata - ha spiegato Di Luisa - ma rispetto di tutti, paura di nessuno''. Un modo per caricarsi in vista della sfida sulle dieci riprese inserita nella serie Premier Boxing Championship, il primo incontro professionistico all'estero per il pugile campione dell’Unione europea.

 

L'incontro con Bute, che causa infortunio non combatte da oltre diciotto mesi, sarà un'occasione ghiotta per dare una svolta al percorso di Di Luisa: trasmesso dalla Nbc Sports in tutto il territorio statunitense, l'evento permetterà al beniamino della Tuscia di farsi conoscere oltre Oceano. In caso di vittoria, poi, un eventuale match per il titolo mondiale potrebbe essere dietro l'angolo.




Facebook Twitter Rss