ANNO 19 n° 202
Assaltò un portavalori, arrestato 29enne
In manette a Foggia il responsabile di un colpo a Castiglione in Teverina
15/10/2015 - 11:29

CASTIGLIONE IN TEVERINA - Lo hanno individuato a Carpino, in provincia di Foggia, dove aveva la residenza. Un 29enne pugliese, Pasquale Pio Di Fiore, è stato così arrestato dai carabinieri della stazione locale: su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Viterbo per una condanna a 1 anno, 10 mesi e 10 giorni.

 

I fatti risalgono al 4 aprile 2014: a bordo della sua Alfa Romeo Di Fiore, insieme a due complici, aveva bloccato un furgone portavalori a Castiglione in Teverina. Armati di pistola, i tre si erano impossessati di 36mila euro in contanti per poi darsi alla fuga.

 

A pochi chilometri di distanza dal luogo del misfatto, avevano dato fuoco all'auto per poi salire a bordo di una Volkswagen Passat. Il piano antirapina, scattato in seguito all’allarme lanciato dal portavalori, aveva però permesso di bloccare i tre uomini in autostrada nei pressi di Roma.




Facebook Twitter Rss