ANNO 21 n° 52
Clooney carcerato mammone: è stata per lei la prima telefonata
20/03/2012 - 09:21

La prima telefonata di George Clooney dalla prigione è stata... alla mamma. Proprio così: l'attore ha messo a tacere i pettegolezzi che immaginavano la nuova fiamma Stacy Keibler dall'altra parte della cornetta, dicendo: «Ho chiamato mia madre, certe cose non cambiano mai». Il suo primo pensiero è stato quindi non per un avvocato o appunto per la fidanzata bensì per la donna più importante della sua vita, la mamma.

Clooney era finito dietro le sbarre lo scorso venerdì mentre protestava davanti all'ambasciata del Sudan a Washington. È stato rilasciato poco dopo dietro una cauzione di cento dollari. «È stata un'esperienza umiliante - ha detto ai cronisti - ed è stata dura».

L'attore 50enne di recente ha fatto un viaggio nel paese africano e la settimana scorsa ha parlato al Congresso a Washington per portare l'attenzione del mondo politico sulla crisi umanitaria che imperversa nella zona di confine tra il Sudan e Sud Sudan con migliaia di rifugiati che rischiano la vita a causa dei bombardamenti da parte del Sudan.

Ilmessaggero.it




Facebook Twitter Rss