ANNO 20 n° 238
E' l'ultimo giorno del Cubo Festival
Oltre 50 eventi in tre serate dedicate a tutte le forme di arte
08/12/2013 - 19:09

Dopo aver ospitato, tra venerdì e sabato, professionisti della cultura quali: Giobbe Covatta, Martina Pinto, Giorgio Nisini, il maestro Marcello Bufalini, Stefano Cianti, Giammarco Casani, il professor Luciano Mariti, il maestro Sesto Quatrini, Fabio Cinti, Paolo Crepet, Rita Marcotulli, Luciano Biondini, Riccardo Arrighini, Angelo Olivieri, Gegè Munari ed altre star del jazz; il Cubo Festival continua.

Domenica 08 dicembre, sarà l’ultimo giorno del festival culturale della città di Ronciglione. Alle ore 10.30 l’appuntamento è alla Porta Romana da dove partirà una parata di costumi scenici che, in atmosfera “felliniana”, attraverserà le vie rinascimentali della città accompagnata da band street e banditori fino a giungere al cuore dei Borghi Medievali, la Piazza degli Angeli, dove Paolo Manganiello, alle ore 11.00, leggerà “Storie Nostre. Fiabe e racconti della tradizione” ai bambini.

Per la faccia del Cubo dedicata alla letteratura: alle ore 10.00, Sala Conferenze B.C.C. di Ronciglione, Sergio Prodigo presenterà “Plagi d’Autore”, introdotto dal Maestro Sesto Quatrini; alle ore 11.00, Biblioteca Comunale “Romolo Bellatreccia”, “Un caso da niente” di Silvano Boldrini; alle ore 16.30, sempre alla Biblioteca Comunale, “La veliterna” di Maria Antonietta Ellibori; alle ore 17.00, Sala Conferenze B.C.C. Ronciglione, “Storia dei servizi segreti Italiani” e “Storia del Mossad” di Antonella Colonna Vilasi; alle ore 18.30, Biblioteca Comunale “Romolo Bellatreccia”, “Noi tre…che guazzabuglio” di Loredana Aquilani; alle 18.30, Cantina delle Maestranze, “Il Dispiacere Solitario” di Ornella Pennacchioni.

Per la faccia del Cubo dedicata al teatro: alle ore 15.00, partenza da Via del Lavatoio, teatro “Il Candido” a cura dell’Istituzione Teatro e artisti di strada a cura dell’associazione Arca con rappresentazioni itineranti nella suggestiva cornice dei Borghi Medievali; alle ore 16.00, Sala dell’ex Chiesa del Collegio, “Il dottor Manganelli”, estratti delle opere di Giorgio Manganelli, regia e adattamento Remo Stella; alle ore 17.30, Locanda del Pescatore, Via Campana, “Pillole di Teatro in Dialetto” di Giuseppe Lorusso e Roberta Galilei; alle ore 18.30, Sala dell’ex Chiesa del Collegio, “Novecento”, reading teatrale di Emanuele Pica.

Per la faccia del Cubo dedicata alla musica: alle ore 11.00, alla Sala dell’ex Chiesa del Collegio, “Classico Romantico” a cura dell’Istituzione Musica; alle ore 18.00, Chiesa San Sebastiano, premiazione “Concorso di tromba Sandro Verzari”.

Per la faccia del Cubo dedicata alle conferenze: alle ore 18.30, Sala Conferenze B.C.C. Ronciglione, “La ricerca della bellezza del corpo: tra estetica e psicopatologia” dello psichiatra dottor Luigi Orso, introdotto dal dottor Massimo Ciamei.

Per la faccia del Cubo dedicata all’architettura, oltre all’installazione del Gruppo nITro: alle ore 16.00, Spazio Alessandrucci, Via del Plebiscito, “L’albero di Natale, Ronciglione 2013” dedicato ai bambini delle scuole elementari dell’Istituto Comprensivo “Mariangela Virgili” e a cura degli architetti A. Vittori, D. Pompei e M. Bianchini.

Per la faccia del Cubo dedicata alla danza: alle ore 17.00, Piazza della Rocca, Castello I Torrioni, “Nell’Astrazione”, performance di Parisina Antonozzi; alle ore 21.00, Teatro Comunale “Ettore Petrolini”, “Tarantata” performance di danza delle D.A.N.S. Girls.

Per la faccia del Cubo dedicata al cinema: alle ore 21.30, Teatro Comunale “Ettore Petrolini”, a chiusura del Cubo Festival, proiezione del film “Lo Scapolo” in 35 mm, film completamente girato a Ronciglione, interverrà Erminia Manfredi.

Continuano le installazioni e le mostre: “Estensioni” di Luca Cristofori (Palazzo Sogni e Nuvole); “Tribù” di C. Ercoli Bannister per l’A.F.R.(Chiesa della Provvidenza); “Cubik” a cura dell’Aics e AFI (Duomo di Sotto); “Forme di Macramè” di Anna Meloni (Spazio Del Toso in Via Magenta); “Corrugato” di Rinaldo Capaldi (Sant’Andrea); “Title” di Alessandro Ridolfi (Sant’Andrea); “L’arte delle Meraviglie – l’alta moda dei sogni” di Daniela Scavolini (Spazio ex Università Popolare Cimina); “TreeIT an interactive enviroment to rehab the Vico’s Lake” del Gruppo nITro (Piazza degli Angeli); “Sensory View” di A. Pieragostini a cura dell’associazione Andar per Arte (Sala Consiliare del Comune di Ronciglione); “Trafitto” di Silvia Palozzi (Cantina Trappolini); “Gli ospiti della mia casa” di Cianti, Benedetti e Speranza (Sala ex Chiesa del Collegio); “Poltrone & Sofà” di Beppe Madaudo (Laboratorio Antonelli); “Soul Digitizing Art” di Adriana Soares (Cantina delle Maestranze).

 




Facebook Twitter Rss