ANNO 18 n° 233
Giuseppe Giulianelli lascia Noi con Salvini
Il medico ha rimesso la carica di coordinatore comunale
11/02/2016 - 11:16

VITERBO – Giuseppe Giulianelli lascia Noi con Salvini. Lo stimato ginecologo, da settembre scorso nominato coordinatore comunale del movimento leghista, avrebbe deciso di terminare la sua breve esperienza politica e qualche giorno fa, secondo diversi rumors provenienti dalla stessa area salviniana viterbese, avrebbe comunicato la sua decisione al coordinatore di Viterbo e del Lazio, Umberto Fusco. Una decisione data dai più come irrevocabile.

 

Breve ma intensa, l'esperienza del medico viterbese sul Carroccio sembrerebbe quindi essere giunta al capolinea dopo soli sei mesi. Le motivazioni che hanno spinto Giulianelli a questa scelta non sono state rese note se non al coordinatore Fusco, ma una cosa è certa: per i leghisti viterbesi si tratta di una perdita importante, considerando il seguito che l'ormai ex coordinatore comunale può vantare nella Tuscia. Intorno a lui, infatti, ai progetti e alle proposte politiche che aveva in breve tempo messo a punto si stava condensando il consenso di un interessante gruppo di cittadini intenzionati ad aderire alla Lega.

 

Al di là delle dichiarazioni di facciata, dunque, e del movimentismo dei seguaci viterbesi di Matteo Salvini, da tempo si parla di spaccature e frizioni che sarebbero sempre più frequenti all’interno del partito locale. La questione non riguarderebbe solo il capoluogo ma anche altri centri della provincia. Alla base dei contrasti ci sarebbe l'oscillazione della classe dirigente salviniana viterbese tra la volontà di elaborare un progetto politico credibile per Viterbo e per la provincia con volti nuovi, come avrebbe potuto essere il dottor Giulianelli, e la necessità di far salire invece sul Carroccio personalità che in passato hanno già militato in altri partiti e che ancora possono contare su un portafoglio di voti utili alla causa.

 

Quello di Giuseppe Giulianelli è il secondo addio al Carroccio viterbese consumatosi in breve tempo. Qualche settimana fa aveva infatti annunciato di aver lasciato Noi con Salvini anche l'ex consigliere comunale di Palazzo dei Priori, Maurizio Pinna.




Facebook Twitter Rss