ANNO 18 n° 328
''Inutile parlare di turismo se poi ci si nasconde dietro alle responsabilità''
Nota del Sicet di Viterbo
16/08/2013 - 11:10

Riceviamo e pubblichiamo una nota del Sicet di Viterbo

Le problematiche lanciate da questa Organizzazione in merito allo stato in cui si trova il punto d’informazione EPT di Porta Romana e le risposte disarmanti del Presidente della Provincia e del Consigliere Regionale evidenziano di come le Istituzioni e la Politica siano cadute in basso.

Sostenere che la responsabilità è di altri, senza affrontare e risolvere la problematica, lasciando tutto invariato, evidenzia di come in questa nostra Provincia, e più specificatamente in una città che vuol fare del turismo il suo rilancio, nulla cambierà nei prossimi decenni se non si vogliono affrontare le problematiche urgenti legate allo sviluppo.

Ci saremmo aspettati che gli esponenti politici si attivassero per risolvere la problematica, invece di nascondersi dietro nessuna responsabilità. 

E allora crediamo che è inutile parlare e riempirsi la bocca di turismo, quando non si mettono in condizione i pochi turisti che giungono a Viterbo di avere informazioni sulle bellezze della città, dove l’isola pedonale rimane un’utopia, dove le fontane sono lasciate nel più totale degrado, dove la pulizia della città rimane piena di pecche.

Come Organizzazione ci auguravamo che la fase più buia della politica e del modo di fare, che apparteneva al passato, fosse tramontato, ma assistere a quello che avviene anche oggi, ci fa riflettere su come nulla sia cambiato.

Per il Sicet, Rodolfo Rinaldi

 




Facebook Twitter Rss