ANNO 18 n° 115
Meroi: 'Pretendiamo riconoscimento calamità naturale'
20/09/2011 - 04:00

''Pretendiamo il riconoscimento dello stato di calamita' naturale per Canepina. La situazione che ho avuto modo di riscontrare in paese e' a dir poco drammatica''. E' quanto ha dichiarato il presidente della Provincia di Viterbo Marcello Meroi al termine della visita compiuta nel paese devastato dall'alluvione.

''Ho preso immediatamente contatto con l'assessore regionale all'Ambiente Marco Mattei - ha aggiunto - al quale ho ribadito che la Provincia sosterra' in tutti i modi e in tutte le sedi la richiesta dell'amministrazione comunale. Una posizione che ci trovera' fermi e risoluti, in totale accordo con gli amministratori locali. Le immagini che tutti abbiamo potuto vedere - sottolinea - dimostrino in maniera inequivocabile la drammaticita' della situazione, che di ora in ora sembra aggravarsi sempre di piu'''.

Meroi ha poi ricordato che la Provincia ''e' presente anche con la sua struttura tecnica e la protezione civile, mettendo in campo undici mezzi e oltre venticinque unita'. I vigili del fuoco - ha concluso - sono intervenuti sin dai primi momenti del nubifragio, con oltre 30 unita' e 5 mezzi speciali. Un impegno - ha concluso - per il quale ringrazio il comandante Tornatore''.

Facebook Twitter Rss