ANNO 20 n° 260
Pattinaggio: 14 viterbesi al trofeo nazionale Uisp
Saranno impegnati dall'8 al 10 giugno a Calderara di Reno; è l'ultimo test prima dei campionati italiani
04/06/2013 - 13:00

VITERBO - Una tre giorni importantissima per il pattinaggio artistico viterbese quella che andrà in scena a Calderara di Reno (Bo) dall'8 al 10. Si svolgerà infatti sulla pista bolognese il più importante trofeo nazionale UISP di Solo Dance. Alla manifestazione parteciperanno i 14 atleti viterbesi che vestono i colori della A.s.d. Civitavecchia pattinaggio. Le allenatrici Cascioli Elisa, Elena e Martina Tosini ritengono fondamentale questa tappa, oltre che per l'importanza della manifestazione, anche perchè si tratto dell'ultimo test utile prima dei campionati Italiani FIHP che si svolgeranno a Roccaraso nei primi di luglio ai quali parteciperanno ben 12 atleti della squadra del presidente Massimo Manni.

Le prime a scendere in pista saranno le ragazze della categoria Cadette Eleonora Aquilanti ed Erica Rosetto che ai recenti campionati Regionali FIHP si sono piazzate ai primi due posti. Nel pomeriggio toccherà alla capitana della squadra Martina Tosini. Lunedi toccherà a tutto il resto della squadra ad iniziare dalle Allieve Lisa Bardelli, Giorgia Baraldi, Erica Bernabucci (che hanno formato il podio ai recenti campionati regionali federali), Ludovica Celestini, Ludovica Bossi e Romilda Cascio.

A seguire le ragazze della Divisione Nazionale 'A' Gioel Carbone e Marika Mazziotti  (prima e seconda ai campionati regionali) ed infine il rientrante Christian Cascella (campione regionale) nella Categoria Nazonale 'D'. A conclusione di serata scenderanno in pista le due atlete della categoria Jeunesse Ludovica Delfino e Serena Calamanti (anche loro classificatesi ai primi due posti ai campionati regionali).

La manifestazione negli anni ha assunto sempre maggiore importanza e la partecipazione di società ed atleti è andata sempre aumentando raggiungendo quest'anno numeri record, la concorrenza per i ns. atleti sarà quindi agguerrita in tutte le categorie, ma questo non può che essere di stimolo per tutti per dare il meglio di se e tentare di portare a casa quegli ottimi risultati che negli anni scorsi sono sempre arrivati.

Non resta quindi che fare un grosso in bocca al lupo a tutti gli atleti nella speranza che portino sempre più in alto il nome di Viterbo e della A.s.d. Civitavecchia.

Facebook Twitter Rss