ANNO 18 n° 327
Scelta civica: ''Il nostro impegno continuerà''; La Destra: ''A Viterbo miglior risultato d'Italia, ma nessun eletto in Parlamento''
26/02/2013 - 10:28

Riceviamo e pubblichiamo:

Ringraziamo da Viterbesi tutti i nostri concittadini che con 2600 voti ed il 6,6 % ci consegnano un risultato non solo piu’ che soddisfacente ma inaspettato a poco piu’ di trenta giorni dalla decisione di scelta civica e di noi, suoi candidati della società civile di “salire in campo”.

Detto questo e di fronte all’evidente ed incontestabile segnale di cambiamento indirizzato alla politica dagli italiani e dai Viterbesi non possiamo che ribadire che il nostro impegno civico proseguirà nella direzione indicata dagli elettori anche in vista delle prossime elezioni Comunali dove come piu’ volte ribadito abbiamo già fatto la nostra scelta civica. Scelta che oggi è stata confortata dal sostegno di 2600 elettori di Viterbo.

2600 volte grazie

Giacomo Barelli e Andrea Moretti

SCELTA CIVICA-ITALIA FUTURA VITERBO

-------------------------------------------------------------------------------------

E’ doveroso, in questi casi, ringraziare gli elettori che hanno voluto dare fiducia al nostro partito. Purtroppo, pur ottenendo il miglior risultato d’Italia, non abbiamo ottenuto voti a sufficienza per eleggere i nostri rappresentanti in Parlamento.

E’ di tutta evidenza come questa campagna elettorale abbia sconvolto gli equilibri politici sia locali che nazionali.

Il compito della destra, oggi, è quello di analizzare questi dati e capire la grande lezione che ha i risultati stessi danno.

In primis, il Movimento 5 stelle ha vinto perché Grillo ha saputo far passare il messaggio che votando lui si sarebbe cambiato il destino del Paese e si sarebbe mandata a casa l’attuale classe dirigente che, travolta da vari scandali, non risultava più credibile.

Secondo dato significativo è che il centro destra, nonostante tutto, ha ancora la maggioranza nella nostra città, grazie all’insieme dei voti de La Destra, PDL, Fratelli d’Italia, MIR ed altri.

Da questi due dati bisognerà ripartire con un progetto politico nuovo ed ambizioso che possa aggregare e che possa far passare un messaggio nuovo, improntato tutto sui programmi e sulla passione.

Se riusciremo ad incarnare i sogni dei viterbesi e riusciremo ad offrire un buon servizio alla collettività, allora la gente tornerà a credere nella buona politica di un nuovo centrodestra.

Un grazie quindi ai nostri elettori che continueremo a rappresentare nelle nostre battaglie quotidiane.

 

Andrea Scaramuccia

Segretario Provinciale La Destra Viterbo

Facebook Twitter Rss