ANNO 20 n° 50
Spara al compagno di caccia credendo fosse un cinghiale
14/10/2010 - 06:17

LATERA - Lo scambia per un cinghiale e gli spara durante una battuta di caccia colpendolo alla spalla.

L'uomo, R. B. di 54 anni,  è stato trasportato d'urgenza al Policlinico Gemelli di Roma e adesso rischia l'amputazione del braccio.

Dell''incidente si stanno ancora occupando i carabinieri per ricostruirne la dinamica.

Il fatto è avvenuto nella campagne di Latera durante una battuta di caccia al cinghiale da parte di un gruppo proveniente dal altri centri del Viterbese.

L'uomo colpito e il suo compagno che ha causato l'incidente provenivano infatti dalla zona dela lago di Bolsena.




Facebook Twitter Rss