ANNO 18 n° 232
Viterbese: anno nuovo, maglia pure
Con l'Ostia Mare debutta la casacca col leone. Domani ripartono gli allenamenti
27/12/2015 - 09:44

VITERBO – Tossine da espellere, infortunati da visionare e un centrocampo da ridisegnare. Smaltiti pandori e panettoni la Viterbese torna a correre dopo i quattro giorni di pausa concessi per le feste natalizie. Si ritroverà domani mattina all’Enrico Rocchi per riprendere gli allenamenti e cominciare così la preparazione vista della gara contro l'Ostia Mare (in programma il 6 di gennaio allo stadio Enrico Rocchi), nella quale ci sarà anche una novità dal punto di vista ''estetico''.

 

ANNO NUOVO, NUOVO LOOK

 

La grande novità del 2016 in casa gialloblu sarà la nuova maglia, che dalle prime indiscrezioni sembra non deluderà le attese. Il completo, infatti, sarà molto caratteristico, e spiccherà il leone, simbolo della città. Una scelta che farà sicuramente piacere anche ai tifosi, che non hanno mai digerito veramente quel ''Castrense'' vicino al nome della Viterbese. Ancora da decidere la data della presentazione, che sarà però svolta prima della gara contro l'Ostiamare. La prima maglia sarà a bande gialloblu, completamente bianca, invece, la seconda.

 

L'INFERMERIA

 

Da visionare ci sono le condizioni dei due argentini della rosa, Cuffa e Vegnaduzzo. Per il primo, toccato durissimo alla caviglia nel match di Arzachena, sono state scongiurate lesioni gravi. Alla ripresa si potrà avere un quadro più chiaro, ma la sensazione è che difficilmente sarà a disposizione per il 6 di gennaio. Per l'attaccante, invece, ancora incerti i tempi di recupero. Anche se el Tanque sta cercando di bruciare le tappe e scalpita per rientrare.

 

LE SQUALIFICHE

 

Oltre a qualche acciaccato, la gara contro gli smeraldini ha lasciato sul campo anche un pesante cartellino rosso, quello per il centrocampista Giuseppe Nuvoli. Le paure alla fine sono state confermate, con il giudice sportivo che ha fermato il sardo per due turni visto il rosso diretto. Soluzioni per far fronte al problema ce ne sono, anche se la quantità del centrocampista sardo è un fattore che ha sempre avuto una valenza nelle ultime gare.

 

PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

Come detto la Viterbese tornerà in campo lunedì prossimo. Qualche giorno in meno di vacanza secondo la normale tabella imposto dal tecnico Federico Nofri, che non vuole correre il rischio di vedere andare perso il bel lavoro fatto (soprattutto atleticamenete) dal suo arrivo. Viterbese che si allenerà tutti i giorni fino al 31, data in cui verrà svolto (ore 10.30) un test amichevole contro l'Orvetana, guidata dell'ex capitano gialloblu Massimiliano Nardecchia e dal direttore sportivo Vito Piscopiello, altra vecchia conoscenza. Poi un giorno di riposo, con la squadra che ritornerà al lavoro il 2 di gennaio.




Facebook Twitter Rss