ANNO 21 n° 49
Basket: Defensor nella conference centro sud
Comunicato dalla Fip la composizione dei campionato nazionale di A2
19/07/2013 - 11:27

VITERBO - Il settore agonistico della Fip ha reso nota la composizione dei campionati nazionali di Serie A1, Serie A2 e Serie A3 per quanto riguarda la stagione 2013/2014. Per gli appassionati di basket viterbesi c'era attesa per conoscere le avversarie della Defensor che, come accaduto negli ultimi tre anni, si presenterà al via del campionato di serie A2, completamente modificato quest'anno nella formula che prevede due gironi (Nord e Sud) ma divisi in quattro Conference per la prima fase con successivi incroci sia per i playoff che i playout. Al via complessivamente 28 formazioni, sette per ogni mini raggruppamento.

La compagine guidata in panchina da Carlo Scaramuccia è stata inserita nella Conference Centro-Sud e le sue avversarie saranno Dike Napoli, Ariano Irpino, Minibasket Battipaglia, Salerno, Futura Brindisi e Reggio Calabria che però si trasferirà a Catania. La formula deve essere ancora definita nel dettaglio, con le prime tre o quattro squadre di ciascuna conference che accederanno ai playoff mentre le ultime tre disputeranno i playout portandosi dietro i risultati ottenuti nella prima fase contro le formazioni provenienti dallo stesso girone.

“Si può dire che è più o meno il girone che ci aspettavamo e che temevamo – commenta il tecnico gialloblù – sia sotto il profilo tecnico che sul fronte economico. Avremo una trasferta in Sicilia perchè Reggio Calabria in realtà emigrerà a Catania, altri spostamenti lunghi come quello di Brindisi e, in generale, un livello delle avversarie decisamente alto. Napoli, Ariano Irpino e Battipaglia sono formazioni di valore, Brindisi ha ingaggiato una giocatrice come Valentina Siccardi che tutti noi conosciamo bene e che può fare la differenza in questo campionato, poi ci sono Salerno e Catania con cui proviamo a giocarcela. Di sicuro i costi saranno alti quindi tenteremo di limare le spese in altri settori e di cercare qualche altro sponsor che possa darci una mano per consentire alla città di conservare il suo posto nell'elite del basket femminile nazionale”.

Vicino a definirsi il roster con cui la Defensor parteciperà al campionato: “Manzotti andrà via ma speriamo che la sua possa essere l'unica partenza. Come già detto in altre circostanze, l'obiettivo è quello di confermare quasi completamente il gruppo dello scorso anno e ci sono buone probabilità che ci riusciamo. Nei prossimi giorni contiamo di avere delle risposte definitive per poter arrivare al momento del raduno con la squadra già fatta”.




Facebook Twitter Rss