ANNO 18 n° 145
Campo scuola, incontro tra Comune e Fidal
Domani si discute della ristrutturazione dell’impianto cittadino di atletica
25/03/2014 - 12:47

VITERBO - Fidal, Coni e amministrazione comunale intorno ad un tavolo per discutere della ristrutturazione del Campo scuola. Non più rimandabile la ristrutturazione dell’impianto cittadino di atletica, che al momento versa in una situazione di forte deterioramento e che purtroppo non permette più una normale attività di allenamento e di gara per gli atleti, penalizzando oltremodo un movimento sportivo, che a dispetto di queste difficoltà, ha espresso e continua ad esprimere oggi, un livello di atletica altamente competitivo sotto il profilo agonistico.

Promotore dell’incontro di domani, mercoledì 26 marzo, il consigliere regionale della Fidal (federazione atletica leggera) Fabrizio Maiolati: da un lato i rappresentanti del Comune (sindaco Michelini, vice sindaco Ciambella, assessore ai lavori pubblici Saraconi e delegato allo sport Insogna) dall’altro la Fidal con il consigliere nazionale Roberto Frinolli, il vice presidente regionale Fabio Martelli, il presidente della Fidal Viterbo Sergio Burratti ed il delegato Coni Alessandro Pica. Ci sarà anche Letizia Falcioni, coordinatrice di Educazione Fisica dell’Ufficio scolastico provinciale di Viterbo ed i presidenti delle due realtà atletiche più importanti della provincia Giuseppe Misuraca ed Ermanno Tronti.

La speranza è che da questo incontro possano scaturire idee ed impegni concreti di intervento economico, per l’ammodernamento dell’impianto, consentendo all’Atletica viterbese di potersi presentare come nel recente passato, pronta ad ospitare manifestazioni di assoluto prestigio in ambito nazionale.

Viterbo può senz’altro, come in molte altre occasioni, sfruttare la centralità geografica del suo territorio ed insieme alle capacità organizzative acquisite della Fidal provinciale, che sotto la guida del professor Burratti, ha saputo negli ultimi anni dotarsi delle apparecchiature più sofisticate di cronometraggio automatico e di gestione dei risultati, puntare ad un posto di rilievo nell’atletica laziale.




Facebook Twitter Rss