ANNO 20 n° 233
Capodimonte unito all'Associazione ''Salvamamme''
Il 18 febbraio verrà illustrato il progetto e acquisiti i beni e materiali forniti da Salvamamme
14/02/2012 - 12:48

VITERBO - Il comune di Capodimonte, l'assessorato ai Servizi Sociali, la Consulta Regionale Anci Donna di Anci Lazio e l’Associazione “Salvabebè/Salvamamme” hanno sottoscritto un protocollo d’intesa e di collaborazione per il contrasto alle nuove forme di emarginazione ed esclusione sociale, attraverso iniziative in favore della famiglia, della maternità e dell’infanzia.

Salvamamme, inoltre, si è impegnata a fornire gratuitamente nei limiti delle proprie disponibilità, alla Consulta Regionale Anci Donne di Anci Lazio ed al Comune di Capodimonte, beni per la maternità e l’infanzia, con frequenza mensile.

Il Protocollo d'Intesa è stato approvato dalla Giunta Comunale di Capodimonte il 15 novembre 2011 con delibera n.170.

Sabato 18 febbraio 2012, alle ore 11.00, presso la sala consiliare del Comune di Capodimonte verrà illustrato il progetto relativo ed acquisiti i beni e materiali forniti da Salvamamme.




Facebook Twitter Rss