ANNO 20 n° 51
Sottoscritto il 'Patto di amicizia' tra i comuni di Cellere e Mdina
24/09/2011 - 11:36

“I Comuni di Cellere e Mdina hanno sottoscritto il 18 settembre 2011 nella sala consiliare del Comune di Cellere il “Patto di Amicizia” al fine di perseguire il progresso, lo sviluppo e il benessere di entrambi i popoli, uniti in unico desiderio di convivenza”, questa la dichiarazione del Sindaco di Cellere Leandro Peroni a qualche giorno dalla firma del trattato.

Il patto di amicizia è un legame simbolico stabilito per sviluppare strette relazioni politiche, economiche e culturali. Queste unioni vengono costituite per favorire relazioni umane e culturali tra il Comune di Cellere Vt (Italia) e il Comune di Mdina (Malta). Questo patto viene stabilito tra le due amministrazioni comunali che porteranno avanti una serie di iniziative atte a rafforzare il rapporto tra i due comuni e far conoscere le loro realtà all'altro.

Tra le varie iniziative si possono annoverare viaggi-scambio fra componenti delle due realtà o iniziative comuni come concerti, convegni o mostre. Entrambi i Comuni, liberamente e spontaneamente hanno aderito per determinare lo sviluppo spirituale e materiale delle due città, rafforzando le proprie relazioni basate su comuni desideri di pace, amicizia e prosperità ed opereranno, nell'ambito delle attività culturali, così come favoriranno l'incontro di realtà turistiche, economiche, sportive, attraverso la realizzazione di manifestazioni relative ai rispettivi ambiti territoriali e di reciproco interesse.

”Il Patto di Amicizia”, continua il Sindaco Peroni,” costituirà un elemento fondamentale per una migliore conoscenza tra i popoli e contribuirà a rafforzare l'amicizia e la pace. Si è riconosciuta l'opportunità, nell'interesse reciproco, di instaurare rapporti permanenti di cooperazione e scambi che rappresentino uno stimolo ed un contatto per tutti i settori che formano il tessuto civile, sociale ed economico dei due comuni”. “Ringrazio”, conclude Peroni, “ il Presidente della Commissione Agricoltura della Regione Lazio Francesco Battistoni, che con la sua partecipazione ha suggellato l’accordo bilaterale, mettendo in evidenza la disponibilità della Regione per qualsiasi tipo di aiuto, precisando che il Patto d’amicizia è rilevante anche in funzione del rafforzamento della microeconomia di Cellere e Mdina”. Il Sindaco di Mdina, Peter de Conti Sant Manduca e la delegazione maltese, sono stati ospiti del Sindaco di Cellere ed hanno partecipato alla “XIII edizione di Cellere tra natura e trazione, sapori della Maremma Tosco-Laziale” che è una delle manifestazioni che il comune di Cellere ed il Comitato “Cellere tra natura e tradizione”, realizzano da vari anni per la valorizzazione dei prodotti tipici e biologici di un’area, la Maremma Tosco-Laziale, unica nel suo genere. Migliaia sono state le presenze alla manifestazione che costituisce ormai un classico appuntamento settembrino.




Facebook Twitter Rss