ANNO 20 n° 116
Valentini (Pl): ''Salviamo
il giardino di villa
Marini a Vasanello''
22/07/2013 - 11:09

VITERBO - “Salviamo il giardino di Villa Mariani a Vasanello, un patrimonio unico che va tutelato e valorizzato”. A dichiararlo è il capogruppo regionale di Per il Lazio, Riccardo Valentini.

La siepe del giardino domani rischia infatti di essere estirpata in parte a seguito di un ordinanza comunale che ne chiede l’arretramento perché avrebbe invaso la pubblica via. Uno sconfinamento di 82mq di suolo pubblico che creerebbe ostacoli alla viabilità veicolare e pedonale. Ciononostante, la siepe – che avrebbe più di un secolo – è parte integrante del giardino all’italiana di una villa del XVI secolo, “testimonianza storica – spiega Valentini – del passato assetto urbanistico di Vasanello come spiega sia la perizia tecnica presentata dai proprietari della Villa, sia la Prof.ssa Sofia Varoli Piazza nel suo libro ‘Paesaggi e Giardini della Tuscia’ (2000, Edizioni De Luca). Estirpare parte della siepe significherebbe perdere questo patrimonio, unico per la città di Vasanello, importante per la Regione dove – in Consiglio regionale – porteremo a breve una proposta di legge proprio per tutelare ville e giardini storici del Lazio. Chiediamo pertanto al sindaco Antonio Porri – conclude Riccardo Valentini – di non dare seguito a quanto ha già ordinato e di trovare, assieme ai proprietari e alle istituzioni competenti, una soluzione idonea alla salvaguardia di Villa Mariani e del suo giardino storico nell’interesse della città e del territorio che rappresenta”.




Facebook Twitter Rss