ANNO 19 n° 266
Il Giro delle sette chiese (Fine diretta)
Dalle 17 alle 19 i facchini faranno merenda nel cortile dei padri Cappuccini
03/09/2012 - 17:46

VITERBO - E' partito pochi minuti fa, sotto il cielo plumbeo, il tradizionale Giro delle sette chiese dei facchini di Santa Rosa.

Dopo il discorso del vescovo Fumagalli nella Sala del Conclave a piazza San Lorenzo, i Facchini sono partiti in direzione della prima chiesa, Santa Giacinta Marescotti in piazza della Morte, dove prenderanno la foglia con le spine.

Ore 15

I facchini hanno reso omaggio a Santa Giacinta Marescotti, il cui corpo mummificato è custodito dalle monache di clausura presso il monastero di S. Bernardino. Dalle suore, ogni facchino riceve una foglia, a ricordo di quelle di pungitopo, pianta con la quale la Santa Terziaria si flagellava.

 

Ore 15,20

I Facchini arrivano a Santa Maria Nuova

 

Ore 15,40

I facchini arrivano alla chiesa di Sant'Angelo in Spatha in piazza del Comune. La chiesa chiude uno dei lati di piazza del Plebiscito su cui, dal XIII secolo si affacciano le principali sedi amministrative: i rintocchi della campana della chiesa richiamavano al raduno i membri del consiglio comunale.

 

Ore 16

I facchini passano in piazza della Repubblica e si dirigono al Sacrario per rendere onore ai caduti davanti al mausoleo.

Ore 16,20

I facchini entrano nella chiesa della Trinità dove intonano “mira il tuo popolo…”, in onore della Madonna Liberatrice, che ha assunto a Viterbo,fin dal Medioevo, una funzione di protettrice civica della comunità.

 

I corteo dei facchini è poi partito verso la chiesa di San Francesco dove è stato rinnovato il patto d’amore verso Santa Rosa, che proprio da San Francesco trasse l’ispirazione cristiana e la propria regola di vita.

Arrivati a largo facchini di Santa Rosa il Sodalizio ha reso omaggio al corpo incorrotto della Santa ricevendo dalle suore Clarisse, una piccola immagine benedetta. Il Vescovo ha poi letto una lettera e ha incoraggiato i facchini che sono partiti alla volta del convento dei padri Cappuccini.

Qui dalle 17.30 e fino alle 19 i facchini si rilassano con i propri familiari e fanno merenda.  Intorno alle 19, salutati i parenti, ascoltano le ultime raccomandazioni tecniche del presidente del Sodalizio e del capofacchino e le sue ultime indicazioni per il trasporto .

 

Facebook Twitter Rss