ANNO 20 n° 201
Bonucci: ''Evviva i facchini, evviva Santa Rosa''
Il difensore viterbese rende omaggio alla patrona
03/09/2012 - 10:33

VITERBO - ''Onore a chi soffre sotto questa Macchina per portare in alto la nostra patrona. Evviva i facchini, evviva Santa Rosa''. Con un messaggio lasciato sulla sua pagina ufficiale di Facebook, anche il difensore della Nazionale e della Junventus, nonché viterbese doc, Leonardo Bonucci, fa il suo augurio a Viterbo e alla sua patrona nel giorno del trasporto di Fiore del Cielo.

''Chi non ha mai visto il Trasporto della Macchina di Santa Rosa non può capire cosa si vive - scrive Bonucci -, l'adrenalina che si prova a vedere questo momento magico, la spettacolarità dell'evento''.

''Per noi Viterbesi è il 'giorno' - prosegue il campione di Pianoscarano -: famiglie riunite per le vie del centro pronte ad immortalare questo momento unico, bimbi che guardano con aria sorpresa questo immenso 'campanile mobile', il cuore di migliaia di persone che batte a mille durante il 'sollevate e fermi'. Sensazioni , emozioni uniche''.

''Purtroppo non potrò godermi questo spettacolo di persona, ma con il cuore ci sono - conclude Bonucci -. Un abbraccio a tutti i viterbesi. Fiero e orgoglioso di essere uno di loro''.

Facebook Twitter Rss